Cosa mettere nello zaino per un trekking invernale? Guida definitiva

Le proporzioni dello zaino da portare con sé, durante il trekking, sono variabili e proporzionali alla durata e al tipo di itinerario che si sceglie di intraprendere.
Soprattutto di inverno, l’equipaggiamento deve essere selezionato con cura e in maniera preventiva, per riuscire a fronteggiare ogni tipo di imprevisto.

Infatti, prima di partire e di avventurarsi in percorsi, immersi nella natura, è sempre meglio consultare il meteo, per accertarsi delle condizioni climatiche, se è prevista pioggia o neve, al fine di non farsi cogliere impreparati. Anche se, è meglio non fare troppo affidamento, perché, in particolare, quando si pratica trekking in zone di montagna, si può incorrere in variazioni climatiche notevoli, spostandosi da un luogo ad un altro.

Dunque, sarebbe meglio munirsi di uno zaino abbastanza grande, per contenere tutto l’occorrente necessario, senza dover rinunciare a nulla. Continua a leggere Cosa mettere nello zaino per un trekking invernale? Guida definitiva

Guida e consigli per scegliere uno zaino militare di qualità

Gli zaini militari sono uno degli articoli più importanti per tutte le persone amanti dell’avventura e delle lunghe camminate. Sono infatti fondamentali per portare sempre con sè tutto quello che può servire durante le escursioni, anche perchè in molti casi si tratta di viaggi che durano più di una giornata, quindi quello che vi si deve riporre può essere anche molto. E’ anche per questo motivo che vengono detti ‘tattici’.

Quali caratteristiche si devono ricercare in un buono zaini militare

Quando si decide di acquistare uno zaino tattico militare si devono prendere in considerazione alcune caratteristiche fondamentali a cui non si può rinunciare. Innanzitutto lo zaino deve essere estremamente capiente. Deve avere, cioè, al suo interno tantissimo spazio per riporre, in maniera ordinata e ben pensata, tutto quello che può servire durante l’escursione. Continua a leggere Guida e consigli per scegliere uno zaino militare di qualità

Sempre più italiani utilizzano i monopattini elettrici in città – Ecco cosa devi sapere

Il monopattino è un veicolo che nasce già all’inizio dell’1900, in America. Esso era visto come un semplice gioco per bambini e veniva realizzato in materiali molto leggeri, generalmente l’alluminio, per permetterne un facile utilizzo da parte di essi.

Con il passare degli anni, avvenne un vero e proprio “boom” riguardante la vendita di monopattini. Essi erano considerati comodi, veloci, alla portata, ecologici e alla moda. Erano utilizzati per un’ampia varietà di scopi, dal semplice divertirsi a delle vere e proprie competizioni sportive.

Nell’ultimo decennio, il mercato dei monopattini ha un po’ perso velocità, per riacquisirne proprio negli ultimissimi anni.

Assieme agli esperti di www.monopattinoelettrico.pro analizziamo il fenomeno e la diffusione dei monopattini elettrici in tutte le città d’Italia.

Continua a leggere Sempre più italiani utilizzano i monopattini elettrici in città – Ecco cosa devi sapere

Biciclette a pedalata assistita – Il top per muoversi in città

Bicicletta a pedalata assistita: cos’è?

Come il nome stesso suggerisce, l’oggetto di cui andiamo a parlare oggi, consiste in una normale bicicletta con motore incorporato capace, appunto, di assistere il soggetto nella sua pedalata.

Per poter essere considerata una bicicletta e non qualcosa di più, il motore deve avere delle particolari caratteristiche la principale delle quali la potenza del motore.
Infatti la velocità di una bicicletta con pedalata assistita non può superare i 25 km/h altrimenti non verrebbe più considerata tale e si andrebbe incontro al pagamento di delle comuni tasse imposte sui veicoli quali, immatricolazione, assicurazione, targa e quant’altro. Continua a leggere Biciclette a pedalata assistita – Il top per muoversi in città